Rimini Wellness 2014:
Novità, Aziende e Comunicazione – Parte 2/3

Una giornata, 16 interviste, 3 articoli del nostro Blog!
Continua il racconto della nostra visita al Rimini Wellness 2014, tramite le parole delle Aziende presenti.

PANATTA – Rimini Wellness 2014

panatta
Quali sono le novità che presenta Panatta Sport al Rimini Wellness 2014?

Panatta si presenta con tantissime novità prima tra tutte la nuova linea di cardio fitness dedicata completamente al mondo del fitness, sono completamente design Panatta Sport. Dal punto di vista operativo sono tantissimi programmi di allenamento adatti per qualsiasi tipo di utente, quindi da un entry level fino all’utente più professionale. Poi la linea storica della nostra azienda che è la linea pesi liberi “Free Weight” con moltissime macchine per professionisti del fitness.

Quali sono gli eventi a cui parteciperà Panatta Sport nel 2014?

Il prossimo evento si terra ad Apiro il 29 giugno, località in cui ha sede l’azienda, l’evento si chiamerà “Fitness Day” presso il parco acquatico Eldorado di proprietà dell’azienda. Ad ottobre saremo a Madrid all’Arnold Classic Europe, la manifestazione più importante a livello europeo dedicata al body building e fitness.

Quanto è importante il web per esternalizzare il vostro brand?

Oggi il mondo del fitness comunica prevalentemente tramite social network, Facebook soprattutto e Twitter in seconda battuta. Considerate che i nostri clienti prendono prenotazioni tramite Facebook e di conseguenza anche l’azienda si è adeguata cercando di investire sempre più in campagne di web marketing e comunicare le novità soprattutto tramite i social network.
(YouTube)

REEBOOK LESMILLS – Rimini Wellness 2014

lesmills
Quali sono le novità che presenta LesMills al Rimini Wellness 2014?

Il 2014 è l’anno del lancio ufficiale della partnership Reebook/LesMills.
La grande novità che abbiamo è il “Born to Move”, un corso dedicato ai bambini perché allenare i bambini è una nostra responsabilità visti i problemi sociali quali l’obesità e la depressione in età adolescenziale. Abbiamo creato programmi che vanno dai 2 ai 16 anni, con moduli specifici per allenare i bambini, con movimenti molto semplici e ludici imparando anche l’inglese. Abbiamo anche altre novità come il “CX Worx”, un lavoro tutto sul core, per persone che vogliono far la base dello sport. Abbiamo 12 corsi diversi e basta andare a vederli sul sito www.lesmills.com dove sono tutti elencati.

Quali sono gli eventi a cui parteciperà LesMills nel 2014?

Abbiamo tutti gli eventi in partnership con Reebook quindi la grossa convention di Bibione Beach Fitness in settembre, il tour Reebook in tutto il mondo con tappa ultima in piazza del Duomo a Milano. Abbiamo gli aggiornamenti istruttori, eventi trimestrali, quindi giugno settembre dicembre e marzo.

Quanto è importante il web per esternalizzare il vostro brand?

Abbiamo aperto sempre più il lancio sul web, scarichiamo tutto on line (moduli di formazione, programmi, manuali, video, etc…). Lavoriamo tramite link tra casa madre in Nuova Zelanda ed il resto dei club singoli e/o istruttori che possono scaricare on line tutto il materiale pedagogico.
(YouTube)

AQQUATIX – Rimini Wellness 2014

aqquatix
Quali sono le novità che presenta Aqquatix al Rimini Wellness 2014?

Abbiamo creato per il 2014 una serie di novità sia di prodotto che di programmi innovativi in acqua. Tra i prodotti nuovi c’è la nuova BPM BIKE che nel modello più avanzato ha anche i led per fare in modo che, anche se in acqua, vengano rilevati dall’utente e/o dall’istruttore il numero di pedalate effettuate. Abbiamo uno strumento recente che si chiama WATER UP & DOWN per attività a coppie in acqua e per la riabilitazione. Poi abbiamo creato una serie di programmi innovativi AXE (AqquatiXperience) PROGRAMS, è sviluppato in 4 programmi differenti che sono la bike , il tappeto, il fighting e il deepwater (attività in acqua profonda). E’ un programma che coinvolge dalla reception attività di marketing e formazione con una attività di formazione esterna. Tutto tramite e-learning, quindi ci agganciamo ad uno strumento importante, che viene aggiornato ogni 3 mesi. Legato a questo programma, siamo l’azienda che in Italia commercializza un prodotto unico nel suo genere che è HOSAND (azienda che si occupa di telemetria), è uno strumento che trasmette dati dall’acqua, all’esterno, non prende solo frequenze cardiache, ma lo trasmette all’esterno. Viene utilizzata in acqua anche da nuotatori professionisti, in modo da fare un lavoro mirato a livello cardiovascolare. Quindi si può vedere su un display esterno l’attività che fa ogni persona in vasca (perché legata da un trasmettitore ad un numero diretto). Una ulteriore novità che abbiamo sono dei pantaloni, FEPTY, un concetto innovativo creato da un imprenditore del settore. E’ un pantalone che viene indossato per varie attività acquatiche. Ha delle strisce silicoidi che nell’attività del movimento vanno a stimolare la parte muscolare. Sono resistenti e creano resistenza nel movimento in acqua ed hanno un ulteriore aspetto interessante psicologicamente perché coprono.

Quali sono gli eventi a cui parteciperà Aqquatix nel 2014?

Noi siamo distribuiti nel mondo dai nostri distributori, abbiamo fiere dislocate nei vari ambiti e l’evento dopo Rimini che per noi diventa punto di riferimento è la Fiera di Lione dal 13 al 16 novembre.

Quanto è importante il web per esternalizzare il vostro brand?

Stiamo lavorando molto sul web, tanto che il programma AXE lavora tramite web, viene venduto tramite web e gestito tramite web. Questo è un focus molto importante per l’azienda, è l’orientamento per i prossimi anni. Si parla del settore acquatico che è un settore ancora indietro a livello di imprenditori rispetto a quello del fitness per cui abbiamo un grosso potenziale. L’azienda sta crescendo moltissimo per cui c’è l’incentivo ad investire su progetti e programmi.

Parliamo ora del prodotto WIBIT:
Questo è un prodotto unico al mondo nel suo genere . E’ di una azienda tedesca di cui noi siamo i distributori esclusivi per il mercato italiano. E’ un prodotto che tocca molto la parte ludica. Inizialmente pensavamo fosse un gioco più adatto ai bambini, ma abbiamo visto che crea interesse anche nella persona adulta. E’ possibile gestirlo sia all’interno delle piscine sia nei parchi acquatici aperti. Nei primi mesi dell’anno 2014 siamo cresciuti in maniera incredibile nella vendita del prodotto, perché uno dei problemi che hanno le piscine è quello di gestire i weekend, le famiglie con bambini non vanno in piscina perché si può solo nuotare e chi ha inserito WIBIT nelle piscine al chiuso, ha incrementato le presenze da 20/30 a 150, organizzano anche feste di compleanno , ed è quindi una maniera di fare business importante. Prodotto molto interessante anche per i parchi acquatici o nelle acque libere (difficile in alcuni mari meno in altri) come mare Adriatico nelle zone in cui ci sono i frangi onde esterni e ci sono imprenditori che in pochissimo sono rientrati dall’investimento facendo pagare a seconda del tempo trascorso a giocare. E’ una cosa che sta piacendo moltissimo.
(YouTube)

TECNOBODY – Rimini Wellness 2014

tecnobody
Quali sono le novità che presenta Tecnobody al Rimini Wellness 2014?

E’ il fitness 2.0, Tecnobody nasce nel medicale vent’anni fa , da due anni sta aggredendo il mondo del fitness, ma come lo vede Tecnobody e cioè non più bianco e nero , fitness e rehab, ma i due mondi si sono ormai integrati, direi che con la nostra sensibilità abbiamo colto l’attimo, quindi over 40, non più i giovanotti, li lasciamo ai low price, con l’obiettivo di puntare ad una clientela matura, gente smart, connessa, che vuole vedere e capire qualcosa di più nell’ambito fitness, direi anche più evoluta.

Quali sono gli eventi a cui parteciperà Tecnobody nel 2014?

L’evento più importante per noi è MEDICA a Dusseldorf, a Novembre, dove noi faremo uno specchio di questa fiera perché palleggeremo tra il mondo fitness e il mondo rehab, per dare questo messaggio.

Quanto è importante il web per esternalizzare il vostro brand?

L’età media di Tecnobody è di 27 anni. Sono tutti più smart dello smart, vuol dire che viaggiano alla versione 2.0. La palestra, come la vede Tecnobody, è digitale, non è più ferro e ghisa ma è tutto virtuale, tutta la comunicazione tutto ciò che concerne la connessione per noi è la cosa più importante.
(YouTube)

FONDAZIONE CENTRI RIABILITAZIONE PADRE PIO

padre-pio
Quali sono le proposte che presenta Fondazione Padre Pio al Rimini Wellness 2014?

La Fondazione Centri Riabilitazione Padre Pio è una realtà che opera nel sud Italia prevalentemente in Puglia e ci occupiamo di disabilità più o meno da 40 anni. La nostra associazione si occupa di disabili, ma il nostro presidente Padre Francesco Colacelli che è anche il Ministro Provinciale della Provincia Monastica di Sant’Angelo e Padre Pio e, circa due anni fa, ha fatto una grande scommessa, cioè quella di lavorare con la robotica nella disabilità. La nostra nuova scommessa è quella di introdurre la tecnologia anche nell’attività fisica adattata, cioè seguire il paziente anche alla fine del suo percorso di riabilitazione, per cercare di mantenere i risultati.

Quanto è importante il web per esternalizzare il vostro brand?

Noi da poco abbiamo avviato tutto un sistema per cercare di arrivare all’utenza perché ci siamo resi conto che i pazienti ci cercavano, e per questo motivo abbiamo un canale YouTube, un sito che abbiamo completamente rimodernizzato , abbiamo una pagina facebook e una serie di eventi che vengono pubblicizzati su giornali e riviste. Ma soprattutto il nostro presidente è il presidente di Tele Padre Pio e Radio Padre Pio per cui riusiamo ad arrivare in casa del disabile.
(YouTube)

Il tuo nome*

La tua Azienda

La tua email*

Il tuo recapito telefonico

Il tuo messaggio*

Leggi la Privacy Policy

Lascia un commento